Come aprire un bed and breakfast: nozioni di base

Bed and breakfast
Bed and breakfast

La normativa che disciplina l'apertura di un bed and breakfast varia da regione a regione. Si tratta, in pratica, di un servizio offerto da privati che mettono a disposizione di terzi una o più camere della propria abitazione e la prima colazione dietro pagamento di una somma di denaro.

Le regioni, solitamente, permettono lo svolgimento dell'attività di bed and breakfast solo in modo saltuario e occasionale e, comunque, in forma non imprenditoriale all'interno dell'abitazione di residenza e con un numero limitato di stanze/posti letto. Tuttavia le diverse normative regionali disciplinano anche la forma imprenditoriale dell'attività di alloggio e prima colazione.

Nel caso di attività svolta in forma non imprenditoriale non è richiesta l'apertura della Partita Iva né iscrizione presso la Camera di Commercio. Gli immobili utilizzati per il bed and breakfast devono rispettare i requisiti urbanistici, edilizi, igienico-sanitari e di sicurezza prescritti per le abitazioni. In qualche caso viene definita la superficie minima in rapporto ai posti letto e può essere richiesta la presenza di alcuni arredi di base.

La pulizia delle stanze deve avvenire quotidianamente mentre il cambio della biancheria può essere fatto anche due volte alla settimana e, comunque, ad ogni cambio dell'ospite. I prezzi applicati devono essere sempre comunicati all'ente indicato dalla Regione e devono essere esposti all'interno della struttura.

Nel caso di violazione delle leggi regionali è prevista l'applicazione di sanzioni. Per chi vuole approfondire, consiglio la lettura del mio libro dal titolo Bed & breakfast e affittacamere, la cui seconda edizione è prevista in uscita in questi giorni. Un testo semplice e completo, ricco di utili informazioni per creare un bed and breakfast e portarlo al successo.

Articoli correlati

Tags: 

Commenti

La giunta del Piemonnte ha approvato nuovi stanziamenti per il fondo rotativo previsto dalla legge 18/1999 che concede contributi agevolati a chi investe nel recupero e nella riqualificazione delle strutture ricettive del territorio.

Aggiungi un commento