E-learning: un nuovo metodo di studio

E-learning
E-learning

La moderna tecnologia ha raggiunto livelli incredibili: il mondo si muove attraverso le forti braccia fornite dall'innovazione tecnologica. La nostra vita è ormai dominata dall'avvento di apparecchiature sofisticate che ci permettono di eseguire qualsiasi operazione, restando comodamente a casa, in maniera facile e veloce. A tal proposito un ruolo fondamentale lo gioca la sempre più veloce linea internet che, grazie ad efficienti e velocissimi sistemi di collegamento, permette, tramite strumenti avanzati (pc, tablet, e smartphone di ultima generazione), di restare connessi con qualsiasi altro server posizionato in qualsivoglia luogo della terra, portando a termine in tempo reale tutte le operazioni che si desiderano. È possibile utilizzare questa moderna ed efficiente tecnologia per lo studio e per il conseguimento di master universitari? Certo!

Tecnologia e studio: binomio impossibile?

Negli Stati Uniti è stato avviato già da tempo un progetto di digitalizzazione della scuola che sta riscontrando un notevole successo e sta cambiando in maniera più che positiva il mondo dell'apprendimento. Infatti, molte scuole americane hanno già adottato, al posto dei classici libri di testo, il tecnologico iPad della Apple, come fonte primaria di apprendimento per gli studenti.
Sarà motivo di distrazione?
No! Come si può notare dalle diverse statistiche recentemente stilate si è registrato un incremento dell'apprendimento di nozioni superiore al 30% rispetto al classico studio cartaceo. Ma non è tutto: utilizzare tali strumenti (pc o tablet) permette un enorme risparmio e una migliore tutela dell'ambiente. In che senso? Basti pensare al taglio delle ingenti quantità di cellulosa utilizzate per la produzione di materiale cartaceo. Già considerando questi due singoli aspetti, cioè la facilità di apprendimento e la tutela dell'ambiente, si capisce quanto sia importante cominciare a cavalcare a pieno l'onda della tecnologia scolastica.

Basta con il vecchio sistema di istruzione: spazio all'e-learning

Il Web è una risorsa davvero incredibile sotto molteplici aspetti, tra cui quello dell'insegnamento. Molti giovani interrompono il loro ciclo di studi allo step del diploma essendo impossibilitati economicamente, ovvero impossibilitati per motivi di tempo ed impegni vari a proseguire i loro studi. Nessuna paura: grazie all'università telematica e alla possibilità di intraprendere master universitari online viene salvaguardato il valore dell'istruzione a favore di tutti coloro che vorrebbero intraprendere un percorso universitario ma per i motivi prima descritti o per altro ne restano impossibilitati.
La soluzione è l'e-learning: grazie ad un semplice pc ed una buona connessione internet è possibile partecipare a vere e proprie lezioni universitarie e master online restando comodamente a casa, con un notevole risparmio di tempo e di denaro per ogni singolo studente (basta con il concetto di studente fuori sede e basta alle pesanti spese sostenute dagli studenti per raggiungere quotidianamente il polo universitario di riferimento). Inoltre, è garantita la possibilità di seguire le lezioni in diretta o in differita: lo studente potrà seguire in qualsiasi ora del giorno o della notte la lezione universitaria, conciliando, così, in maniera perfetta studio e impegni personali per il massimo dell'efficienza.

E-learning per tutti

A beneficiare della nuova metodologia di istruzione non saranno solo gli studenti ventenni o poco più, ma potranno utilizzare le diverse piattaforme create per lo studio online tutte le persone che ne abbiano interesse: mamme super impegnate, lavoratori, persone già laureate che decidono di conseguire un ulteriore master e che non possono seguire di persona le lezioni magari lontani dal polo universitario di riferimento e tanti altri ancora. L'e-learning è la nuova frontiera dello studio aperta a tutti.

E in Italia?

A primo impatto l'espressione e-learning non ha entusiasmato i tradizionalisti dello studio del Belpaese. Infatti, l'università online è stata subito definita, erroneamente, come preparazione di secondo livello. Nel nostro Paese le potenzialità sono tantissime e devono essere sfruttate a pieno per creare un modello universitario che si discosti dai canoni tradizionali e cominci a prendere i giusti binari di un'istruzione strettamente connessa alla nuova tipologia di società che si è sviluppata. Diverse sono le proposte di corsi universitari online messi a disposizione da importanti università, ma il tutto è ancora molto limitato, anche se numerosi accordi, per un ampliamento del sistema di studi online, sono in procinto di essere firmati. L'e-learning può rappresentare una svolta per il nostro sistema di istruzione: basta fuga di cervelli dal nostro Paese, ma cercare di attirare gli studenti stranieri verso l'eccellenza della didattica italiana.
E quale miglior modo di ottenere ciò se non con l'e-learning?
Mirati investimenti iniziali da parte delle università potranno portare, in poco tempo, benefici immensi per il nostro Paese, sia dal punto di vista strettamente connesso alla didattica, sia da un punto di vista prettamente economico: creare un'efficiente piattaforma online di studi che metta in relazione il mondo universitario con il mondo delle aziende già operanti è la chiave di volta per attirare importanti risorse umane e garantire un'efficiente formazione con conseguente inserimento nel mondo del lavoro.

Tags: 

Aggiungi un commento