Come investire in immobili con la nuda proprietà

Immobili
Immobili

Il mercato immobiliare è ancora ingessato. Sì, è vero, gli ultimi report dimostrano una leggera ripresa ma è poca cosa rispetto a quello che tutti gli operatori del settore si aspettano. I proprietari di immobili fanno fatica a trovare acquirenti poiché le banche tengono ancora esageratamente chiusi i rubinetti del credito. In alcune circostanze, tuttavia, i proprietari di case devono liberarsi dell'immobile in tempi rapidi a causa di spese impreviste. La soluzione potrebbe venire da una nuova forma di investimento con la nuda proprietà: chi intende vendere monetizza immediatamente il prezzo dell'immobile continuando ad abitarlo; chi acquista ha l'opportunità di acquistare ad un prezzo inferiore rispetto a quello corrente di mercato.

Investire nella nuda proprietà

La crisi economica ha agevolato sempre più la conclusione di un numero crescente di contratti di nuda proprietà. Si cercano risposte su come guadagnare in tempo di crisi e i proprietari di case, grazie a questa formula, hanno la possibilità di monetizzare velocemente cedendo la nuda proprietà del proprio immobile mentre chi intende acquistare ha la possibilità di fare grandi affari poiché gli immobili ceduti in nuda proprietà possono essere acquistati anche con uno sconto del 20%-40% rispetto ai prezzi di mercato.

Definizione di nuda proprietà

Ma in cosa consiste la cessione della nuda proprietà dell'immobile? Si tratta di un Istituto ormai consolidato nel nostro ordinamento e prevede che la proprietà di un bene possa essere suddivisa in due parti distinte, la nuda proprietà e l'usufrutto. Ognuna di queste parti può divenire oggetto di distinti accordi contrattuali. In pratica chi dispone della nuda proprietà lascia il bene nella disponibilità di chi ha il diritto di usufrutto per un determinato periodo di tempo oppure per tutta la vita.
Sulla base di tale disposizione il proprietario di un immobile può decidere di vendere la proprietà dell'immobile mantenendone, comunque, il possesso per un determinato periodo di tempo, solitamente fino alla sua morte. Scaduto tale termine la piena proprietà del bene viene trasferita al nuovo proprietario.

Vantaggi del compratore e del venditore della nuda proprietà

Nel corso degli anni la tecnica della cessione della nuda proprietà si è rivelata una interessante pratica di investimento immobiliare. Chi compra la nuda proprietà, infatti, ha la possibilità di ottenere forti sconti sul prezzo dell'immobile. Il valore di ribasso, tuttavia, sarà condizionato da una serie di fattori come ad esempio il numero degli usufruttuari o l'età, visto che chi compra ottiene la piena proprietà soltanto alla morte del proprietario. Il valore, comunque, si adegua automaticamente in base alle tabelle ministeriali.
Chi vende la nuda proprietà ha la possibilità di monetizzare immediatamente vendendo l'immobile ma rimanendo nella propria abitazione.
Tutte le tasse sugli immobili resteranno a carico dell'usufruttuario.

Articoli correlati

Tags: 

Aggiungi un commento