Sicilia: Zone franche urbane, agevolazioni per micro imprese e Pmi

Fabbrica
Fabbrica

Lo si attendeva da diversi anni e, finalmente, il decreto è arrivato. Adesso le piccole e medie imprese che ricadono nelle diciotto Zone Franche Urbane della Sicilia avranno un'opportunità di sviluppo in più. Sgravio totale di Irpef, Irap, Imu e contributi previdenziali per cinque anni. All'isola sono stati assegnati quasi 182 milioni di euro.

Con il decreto direttoriale del 23 gennaio scorso è stato adottato il bando per l'attuazione di un intervento in favore di micro imprese e Pmi localizzate nelle Zone Franche Urbane delle Sicilia. Sono disponibili 182 milioni di euro sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese localizzate nei comuni di Aci Catena, Acireale, Bagheria, Barcellona Pozzo di Gotto, Castelvetrano, Catania, Enna, Erice, Gela, Giarre, Lampedusa, Linosa, Messina, Palermo (Brancaccio), Palermo (porto), Sciacca, Termini Imerese (inclusa area industriale), Trapani e Vittoria.

Le domande per accedere alle agevolazioni potranno essere presentante dalle ore 12:00 del 5 marzo 2014 e fino alle ore 12:00 del 23 maggio 2014, esclusivamente per via telematica tramite procedura accessibile nella sezione “ZFU Convergenza e Carbonia Iglesias” del sito del Ministero dello Sviluppo Economico. L'accesso alla procedura informatica prevede l'identificazione dell'impresa tramite Codice Fiscale e l'autenticazione tramite credenziali informatiche inviate all'indirizzo PEC dell'impresa.

Le agevolazioni sono concesse dal Ministero dello Sviluppo Economico nel limite delle risorse finanziarie disponibili per singola Zona Franca Urbana e tenendo conto delle riserve finanziarie. Qualora l'importo delle agevolazioni complessivamente richieste dalle imprese ammesse sia superiore all'ammontare delle risorse disponibili, l'importo dell'agevolazione spettante a ciascuna impresa beneficiaria è determinato dal Ministero dello Sviluppo Economico moltiplicando l'importo dell'agevolazione richiesta da ogni singola impresa per il rapporto tra l'ammontare delle risorse finanziarie disponibili per la ZFU e l'ammontare del risparmio d'imposta e contributivo complessivamente richiesto da tutte le imprese della Zona Franca Urbana ammesse ai benefici.

Comune Dotazione finanziaria Zfu al netto dei costi per assistenza tecnica (2%) Riserve finanziarie di scopo
Tipologia Risorse riservate
Aci Catena 8.918.279,15 Imprese di nuova o recente costituzione 15%
Imprese operanti nei settori "Istruzione" e "Sanità e assistenza sociale" (rispettivamente sezioni "P" e "Q" della classificazione Ateco 2007) 15%
Acireale 10.242.483,28 Imprese di nuova o recente costituzione 15%
Imprese femminili 15%
Barcellona Pozzo di Gotto 8.968.289,49 Imprese operanti nel settore "Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento" (sezione E della Classificazione Ateco 2007) 8%
Imprese ubicate nella sub-porzione della Zfu, individuata dalle sezioni censuarie Istat 2001 nn. 153, 156, 157, 160, 161, 246, 252 e 253 22%
Bagheria 11.785.540,88 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Castelvetrano 8.778.875,23 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Catania 18.478.551,34 Imprese di nuova o recente costituzione 20%
Imprese sociali 10%
Enna 7.487.472,03 Nessuna riserva di scopo ---
Erice 7.795.073,85 Imprese sociali 15%
Imprese operanti nel settore "Attività dei servizi di alloggio e ristorazione" (Sezione "I" della classificazione Ateco 2007) 15%
Gela 13.846.204,77 Imprese di nuova o recente costituzione 15%
Imprese femminili 15%
Giarre 6.211.567,45 Imprese di nuova o recente costituzione 15%
Imprese femminili 15%
Lampedusa e Linosa 7.113.634,36 Imprese femminili 10%
Imprese operanti nei settori "Manifatturiero", "Costruzioni", "Attività dei servizi di alloggio e ristorazione" (rispettivamente sezioni "C", "F", e "I" della Classificazione Ateco 2007) 20%
Messina 15.927.414,11 Imprese di nuova o recente costituzione 20%
Imprese femminili 10%
Palermo (Brancaccio) 12.683.937,39 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Palermo (Porto) 10.802.225,13 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Sciacca 8.138.791,31 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Termini Imerese 7.930.035,00 Imprese di nuova o recente costituzione 30%
Trapani 7.314.068,45 Imprese operanti nel settore "Attività dei servizi di alloggio e ristorazione" (sezione "I" della Classificazione Ateco 2007) 30%
Vittoria 9.363.417,91 Imprese di nuova o recente costituzione 15%
Imprese operanti nel settore "Manifatturiero" (sezione "C" della Classificazione Ateco 2007) 15%

Articoli correlati

Tags: 

Commenti

IO HO UNA PICCOLA IMPRESA A PALERMO CON CHI I DEVO IMFORMARE PER PRESENTARE LA DOMNDA?

Aggiungi un commento