Guida al 730 precompilato 2017

730 precompilato
730 precompilato

Con la consegna della Certificazione Unica, che a partire dal 2017 avverrà entro il 31 marzo, si dà avvio alla campagna delle dichiarazioni dei redditi. I contribuenti potranno trasmettere il 730 precompilato entro il 23 luglio. Lo stesso termine è previsto per l’invio da parte di Caf e professionisti abilitati a patto che entro il 7 luglio abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’80% delle dichiarazioni.

La dichiarazione precompilata contiene tutti i dati comunicati dai sostituti d'imposta nonché le spese per la ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico, le compravendite immobiliari, i contratti di locazione registrati, interessi passivi su mutui, premi assicurativi, contributi previdenziali, spese funebri, spese mediche e universitarie e così via.

Inizia qui una guida in tre puntate per scoprire le principali novità 2017 relative al modello 730 precompilato. In particolare conosceremo più da vicino le funzionalità del 730 precompilato, i termini entro i quali trasmettere i dati al fisco e le detrazioni/deduzioni che consentono di abbattere le imposte da versare.

Tags: 

Aggiungi un commento