Le principali misure della legge di bilancio 2022

Legge di bilancio 2022
Legge di bilancio 2022

Con l'inizio del mese di dicembre diventa ancora più alto il pressing sulla legge di bilancio. Prosegue, infatti, in Commissione Bilancio, l'esame del disegno di Legge di bilancio 2022 che dovrà essere approvata entro l'anno. Pioggia di emendamenti e richiesta di correttivi minacciano la regolarità dei lavori. Ma il presidente del Consiglio prova a blindare la manovra incontrando i partiti di maggioranza. Tante le novità. A cominciare da locazione ad uso abitativo, pensione e imposta sul valore aggiunto.

SULLO STESSO ARGOMENTO
Guida alle indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL Guida alle indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL
LavoroImpresa.com, 2021
€ 8,49
Ammortizzatori sociali e misure a sostegno del reddito Ammortizzatori sociali e misure a sostegno del reddito
LavoroImpresa.com, 2021
€ 24,00
Obblighi e adempimenti IVA nelle operazioni nazionali Obblighi e adempimenti IVA nelle operazioni nazionali
Primiceri Editore, 2020
€ 15,00

Bonus edilizi e bonus mobili

Sono stati prorogati fino al 2024 la cessione dei crediti e gli sconti in fattura per ecobonus, facciate, ristrutturazioni e sismabonus. In riferimento al superbonus al 110% è previsto il prolungamento fino al 2023 per i condomini e gli Iacp, con un décalage dell’entità della detrazione per i due anni successivi (70% per le spese sostenute nel 2024 e 65% nel 2025). Limite ISEE di 25mila euro per il 110% nelle unità immobiliari fino al 31 dicembre 2022.

E poi ancora: riduzione del 90% al 60% del bonus facciate e proroga al 50% per 3 anni del bonus mobili (sono compresi anche i grandi elettrodomestici) ma solo su spese fino 5mila euro.

Leggi anche quello che prevede la normativa in merito all'ecobonus aziende.

Locazioni

Riduzione da euro 2.400 a 2mila annui del tetto delle detrazioni fiscali al 20% per i giovani tra i 20 ai 31 anni con reddito non superiore a euro 15.493,71 che stipulano un contratto di locazione ad uso abitativo.

Riforma fiscale 2022

Sono stati stanziati 8 miliardi di euro per il prossimo anno e ulteriori 8 per il 2023 da utilizzare per ridurre il cuneo fiscale o per intervenire su aliquote e detrazioni Irpef. Probabile anche una riduzione dell’aliquota Irap. Rinviato al 1° gennaio 2023 il debutto di sugar tax e plastic tax. L’IVA sugli assorbenti scende dal 22% al 10%.

Reddito di cittadinanza

Per i beneficiari del reddito di cittadinanza occupabili, la ricerca attiva del lavoro è verificata presso il centro per l'impiego in presenza, con frequenza almeno mensile. La mancata presentazione senza giustificato motivo comporta la decadenza dal beneficio. Il sussidio e ridotto mensilmente di 5 euro a partire dal mese successivo a quello del rifiuto di un’offerta congrua di lavoro (che sarà tale se il lavoro dista 80 km dalla residenza o vi si arriva in 100 minuti con i mezzi pubblici). Decadenza al secondo rifiuto dell’offerta (che diventa congrua da qualsiasi luogo d’Italia).

Ammortizzatori sociali

Confermata nella legge di bilancio la riforma degli ammortizzatori sociali 2022 (con particolare riferimento alla cassa integrazione 2022), che vengono estesi anche ad apprendisti e lavoratori a domicilio.

Da gennaio 2022, il Fis, fondo di integrazione salariale, coprirà anche le micro imprese del terziario: fino a 5 dipendenti vengono concesse 13 settimane di ammortizzatore nel biennio mobile; oltre i 5 addetti, 26 settimane. L’aliquota di finanziamento è pari a 0,50 fino a 5 dipendenti e 0,80 per quelli sopra i 5.

Importanti novità anche in riferimento alla NASpI 2022.

Turismo

Istituita una banca dati delle strutture ricettive all’interno della quale confluiranno tutte le imprese del settore. Servirà all’amministrazione finanziaria per effettuare controlli su eventuali elusioni delle imposte soprattutto nel campo degli affitti brevi. Da tenerne conto se stai cercando come fare un bed and breakfast.

Pensione

Possibile andare in pensione nel 2022 con Quota 102 (64 anni di età e 38 anni di contributi). Le attività gravose, ai fini dell’accesso al trattamento pensionistico Ape sociale, passano da 15 a 23. Sono inclusi anche maestre, magazzinieri ed estetisti. Prorogata per il 2022 Opzione donna con 58 anni di età per le lavoratrici dipendenti e 59 per quelle autonome. Leggi anche l'articolo Come avere una pensione alta.

Lavoratrici madri e lavoratori padri

Esonero del 50% dei contributi previdenziali per le lavoratici madri. La misura vale per un solo anno. In riferimento al congedo nascita figlio, i 10 giorni per i papà diventano strutturali.

ARTICOLI CORRELATI

Argomenti: 

Aggiungi un commento