Come trovare nuovi clienti con LinkedIn

LinkedIn
LinkedIn

Ormai lo sappiamo tutti: LinkedIn è un eccezionale strumento che, se utilizzato correttamente, diventa un ottimo alleato nello sviluppo del vostro business poiché permette di mettervi in contatto con persone che hanno i vostri stessi interessi. Va però utilizzato nel modo giusto perché altrimenti perde la propria funzionalità diventando uguale a qualsiasi altro social network. Ecco, allora, qualche consiglio per trovare nuovi clienti con LinkedIn.

Cosa non fare su LinkedIn

Ci siamo. Avete completato la registrazione su LinkedIn, inserito i vostri dati personali, compilato tutti i campi richiesti scegliendo frasi a effetto, riportate tutte le esperienze acquisite e le lingue parlate, inviata la richiesta di collegamento a due/tre persone scelte a caso. Adesso potete sedervi su una comoda poltrona e aspettare che i clienti fiocchino sul vostro profilo. Siamo spiacenti ma il cliente da voi desiderato non è al momento raggiungibile! Se è questo ciò che pensate sia LinkedIn, allora avete sbagliato social network. Il cazzeggio si fa da un'altra parte. Su LinkedIn si coltiva un business e in questo modo il vostro business lo state proprio distruggendo.

Registrarsi su LinkedIn

Innanzitutto la registrazione. Va fatta con cura. Scegliendo meticolosamente le frasi da scrivere. Niente effetti speciali, non dovete stupire nessuno. Solo la pura e semplice verità. Se siete in grado solo di pelare patate è inutile che vi inventiate di essere riusciti a pelarne una di 15 quintali in soli 7 secondi. Scrivete semplicemente "so pelare le patate ma riesco a farlo come nessun altro al mondo". I vostri potenziali clienti apprezzeranno parecchio. Dovete imparare a scrivere un profilo efficace, in grado di aumentare la vostra visibilità. Provate a leggere la Guida alla scrittura del Profilo LinkedIn e scoprite quali sono le strategie per scrivere un profilo efficace e d'impatto.

L'importanza degli hobbies

Non tralasciate nessuna sezione, a maggior ragione quella degli interessi. Le vostre passioni e i vostri hobbies possono sicuramente rappresentare una interessante forma di guadagno: un lavoro fatto con passione è un lavoro che, con ogni probabilità, risulterà fatto meglio di tutti gli altri. Se, ad esempio, sono un esperto pelapatate con una forte passione per la fotografia non credete che sarei più contento se mi coinvolgessero in uno shooting fotografico piuttosto che trovare un cliente che mi commissiona un chilo di patate da pelare?

Costruire un network

Uno degli aspetti più importanti, anche se più volte sottovalutato, è il networking ossia la costruzione di una rete sociale. Su LinkedIn si chiamano collegamenti e permettono di relazionare i professionisti alla propria rete.

Senza una rete di contatti nessuno può diventare qualcuno.

Con una ampia rete di contatti sarà più facile concludere una vendita, costruire una partnership, creare una joint venture. E' questo ciò che tecnicamente viene chiamato capitale sociale. Ricordate che la gestione di una relazione o di una rete di contatti richiede tempo e pazienza.
Quindi, indipendentemente dal vostro business o dal vostro percorso professionale, dovrete sempre curare al meglio il vostro network. Come avere un buon network? Ripeto: è necessario tempo e pazienza. Ma, se volete, potete cominciare a costruire la vostra rete con me: http://it.linkedin.com/in/effimero.

Articoli correlati

Tags: 

Aggiungi un commento