Primi passi per promuovere un'azienda online

Google
Google

Oggetto di guide, manuali, libri, seminari, master e convegni, la promozione di un’azienda online è una delle operazioni più importanti per farsi conoscere dal target di potenziali clienti e distinguersi in un mare sconfinato di agguerriti competitors. Di seguito una piccola guida per acquisire visibilità sul web ed incrementare il business attraverso l’utilizzo degli strumenti giusti.

Database di settore

Troppo spesso sottovalutati i database rappresentano una delle risorse più performanti per comunicare agli utenti interessati ad una particolare tipologia di prodotto o servizio l’esistenza e la storicità di un’azienda.
Inserire un’attività all’interno dei database online non soltanto favorisce la rintracciabilità da parte del target di riferimento ma gioca anche un ruolo fondamentale nel posizionamento organico sui motori di ricerca, aspetto che consente di pubblicizzare l’attività su Google senza grossi investimenti.

Pagina Facebook

In un’era fortemente influenzata dai social network, la creazione di una pagina su Facebook, il social più utilizzato in assoluto dagli utenti di qualsiasi età, nazionalità ed estrazione sociale, risulta a dir poco indispensabile.
La creatura di Zuckerberg offre l’incredibile opportunità di aprire, gratuitamente, una vera e propria vetrina virtuale, all’interno della quale presentare azienda, servizi e prodotti.
Una pagina Facebook consente di:

  • raggiungere una vasto bacino di utenti attraverso le condivisioni;
  • aggiornare in maniera semplice e veloce i contenuti (post e immagini);
  • interagire con i fan sia da dispositivi fissi che mobile;
  • conoscere, attraverso i dati statistici, trend e preferenze della rete;
  • veicolare ed incrementare le visite al sito web.

Ai fini del corretto utilizzo di Facebook come fonte di traffico è importante monitorare costantemente la pagina, aggiornarla frequentemente e gestire con tempestività le comunicazioni con i fan.

Twitter

In relazione alla promozione di un’azienda online il celebre uccellino blu, logo inconfondibile di Twitter, nasconde grandi potenzialità.
La viralità dei tweet consente di comunicare in tempo reale ai propri followers, eventi, lanci di prodotti, promozioni o qualsiasi altra tipologia di notizia connessa all’azienda.
Per sfruttare al meglio la piattaforma ai fini dell’incremento del business aziendale è fondamentale: partecipare attivamente alle discussioni, soprattutto a quelle considerate autorevoli per il proprio business; favorire la condivisione (retweet) e il passaparola; seguire i cosiddetti opinion leader, a loro volta seguiti da numeri considerevoli di followers; utilizzare l’hashtag (cancelletto #) per evidenziare le keyword e gli hot trends; gestire la customer care; monitorare e studiare le strategie dei competitors.

Linkedin

Utilizzata principalmente per creare e sviluppare contatti ed opportunità di tipo professionale, la piattaforma di Linkedin è uno degli strumenti imprescindibili per un’azienda che desidera sviluppare ed incrementare la visibilità online.
Attraverso le pagine di presentazione è possibile cercare, invitare ed aggiungere alla propria lista colleghi, amici, fornitori, figure professionali correlate alla propria attività, clienti e potenziali tali al fine di creare una vera e propria rete di contatti utili.

Google Ads e Google Adwords

Per quanto riguarda la pubblicità a pagamento, uno degli strumenti più utilizzati è Google Adwords che consente di pianificare campagne pubblicitarie attraverso annunci, visuali o testuali che, a seconda delle preferenze di target, possono comparire nelle pagine dei risultati di Google o sui siti web.
Ad Adwords è collegato Google Adsense (Ads) il servizio che consente di guadagnare sulle impression e/o sui click relativi ai banner pubblicitari inseriti sul proprio sito web.

Tags: 

Aggiungi un commento