Piccole aziende e tecnologia oggi: come essere più agili e flessibili

Imprese e tecnologia
Imprese e tecnologia

Definire oggi un ambiente di lavoro non è così semplice e lineare come dieci anni fa. L'immagine dell'ufficio classico con i lavoratori all'opera davanti ai propri computer è ormai superata. Grazie all'utilizzo sempre crescente di smartphone e tablet, sempre più dipendenti lavorano ovunque sia presente una connessione Wi-Fi.

Pur avendo semplificato le procedure di lavoro, la tecnologia ha anche introdotto un insieme di nuove sfide. Recentemente, Xerox ha invitato un gruppo di imprenditori, innovatori tecnologici, leader emergenti e dirigenti aziendali per discutere su questo tema. Durante la sessione di confronto, i partecipanti hanno collaborato nel delineare l'immagine di un luogo di lavoro ideale, identificando anche le aree di miglioramento relative alle attività quotidiane in seno alla propria azienda.

Steve Hoover, CEO del PARC, ha riassunto al meglio la sfida comune del gruppo: come è possibile fare in modo che la tecnologia e i processi si adattino alle aziende, e non viceversa? Sia che si tratti di un dirigente aziendale in viaggio che utilizza la piattaforma WebEx in aeroporto per gestire le conferenze o del piccolo imprenditore connesso con gli uffici virtuali in tutto il mondo, ciascuno si affida alla tecnologia per creare un luogo di lavoro più agile e intelligente.

La creazione di un luogo di lavoro più agile è particolarmente importante per le piccole e medie imprese (PMI) che non possono permettersi di distogliere l'attenzione dalle operazioni principali. Di seguito vengono riportati cinque suggerimenti che consentono alle PMI di creare un luogo di lavoro più agile:

  • Adattamento – I titolari aziendali e i reparti IT devono essere preparati ad abbracciare la tendenza della mobilità del luogo di lavoro. È inoltre importante identificare o adattare la tecnologia per l'ambiente BYOD (Bring Your Own Device) odierno e consentire ai dipendenti di lavorare da qualunque posizione su qualsiasi dispositivo.
  • Ecosostenibilità – Ridurre i consumi energetici con un unico dispositivo, come le stampanti multifunzione laser a efficienza energetica in grado di eseguire la stampa, la copia, la scansione e inviare fax ed e-mail. Spegnere le apparecchiature quando non vengono utilizzate. Essere selettivi riguardo ai lavori da stampare, adoperando entrambi i lati del foglio e riciclando la carta utilizzata.
  • Investimento – Non è importante solo dotarsi delle tecnologie più recenti ma è opportuno verificare che le soluzioni offrano anche delle opzioni di protezione. In tal modo, è possibile proteggere il maggiore investimento di cui si dispone: la propria azienda.
  • Ottimizzazione – Avvalersi delle tecnologie e dei servizi più recenti, in grado di ottimizzare i processi aziendali di tutti i giorni e aumentare la produttività. Le innovazioni come il cloud computing rendono più semplice il collegamento sincronizzato tra più dispositivi e posizioni.
  • Economia – Le opportunità di risparmio si celano in quasi ogni area dell'attività. Consentire ai dipendenti di lavorare in modo virtuale per risparmiare spazio d'ufficio ed energia. Consolidare le apparecchiature d'ufficio con una stampante multifunzione. Spingere i fornitori e i distributori a svelare e ridurre i costi nascosti dietro i prodotti e i servizi da loro offerti.

In occasione della settimana nazionale delle piccole imprese, che suggerimenti dareste per aiutare le PMI ad essere più agili e a ottenere risultati vincenti?

David Bates, Vicepresidente, Marketing and eCommerce, rivenditori Xerox del Nord America

Argomenti: 

Aggiungi un commento