Report: pensioni e pensionati in Italia

Pensione
Pensione

Il seguente report fornisce una statistica dei dati aggiornati al 2019 (gli ultimi resi noti dall'ISTAT) relativamente alla numerosità e al reddito pensionistico dei beneficiari delle prestazioni pensionistiche.

In Italia si contano oltre 16 milioni di pensionati. Il 48% del campione è rappresentato da uomini.

L'analisi si concentra su tutte le tipologie di pensione attualmente esistenti. Infatti, sebbene il maggior peso sia imputabile alle pensioni di vecchiaia e anzianità, contribuiscono ad alimentare il capitolo anche le pensioni di invalidità, quelle per i superstiti e le pensioni sociali che rappresentano le tipologie di pensione maggiormente riconosciute agli under 60.

A tal proposito è da evidenziare come un terzo dei soggetti che percepiscono pensioni di invalidità sia concentrato nelle regioni del Sud Italia.

Il maggior numero di pensionati ha un'età compresa tra 70 e 74 anni.

Si rileva molta disparità di genere nelle pensioni. Le donne, infatti, percepiscono una pensione annua molto più bassa rispetto agli uomini (-27,6%). Le motivazioni possono essere varie: una busta paga più bassa rispetto agli uomini oppure una interruzione dell'attività lavorativa a causa di gravidanza o per curare anziani, disabili e malati.

Un terzo dei pensionati percepisce meno di mille euro al mese. Ad essere maggiormente penalizzate sono le donne, la cui percentuale arriva al 41,9%. Per questo motivo sempre più persone studiano nuovi metodi per costruire e gestire la propria pensione.

I pensionati che percepiscono una pensione superiore a 3mila euro rappresentano poco più dell'8% del campione. Anche in questo caso ad incidere maggiormente sono gli uomini (12,7%).

Il maggior numero di pensionati si concentra nel Nord-Ovest, con particolare riferimento alla Lombardia.

Libri sulla pensione

Argomenti: 

Aggiungi un commento