Come avviare una nuova attività imprenditoriale

Avviare attivitià imprenditoriale
Avviare attivitià imprenditoriale

Uno dei sogni più frequenti che fanno in molti è quello di mettersi in proprio avviando una nuova attività imprenditoriale. Tale scelta può essere dettata da molti fattori. Fra i più comuni vi è l'insoddisfazione professionale che si nutre nei confronti di alcuni lavori dipendenti ma anche il desiderio di raggiungere nuovi e più sfidanti obiettivi. In altre circostanze, invece, può accadere di avere notato un bisogno rimasto insoddisfatto e si vuole avviare un negozio perché si è certi di poter raggiungere uno specifico target di clientela.

SULLO STESSO ARGOMENTO
Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast
Maggioli Editore, 2022
€ 49,00 € 41,65
Agriturismo: aspetti civilistici e fiscali Agriturismo: aspetti civilistici e fiscali
Fisco e Tasse - Maggioli Editore, 2022
€ 17,58
10 idee per ripartire 10 idee per ripartire
Fisco e Tasse - Maggioli Editore, 2020
€ 16,54
Guida all'avvio di un'impresa Guida all'avvio di un'impresa
Fisco e Tasse - Maggioli Editore, 2020
€ 15,50

Qualunque sia il motivo che ti spinge ad aprire un'attività imprenditoriale sappi che sono della tua parte, che condivido la tua scelta e che, se proprio ritieni che questa sia una follia, sono certo che sarà la follia più entusiasmante che tu possa fare. E non importa quanti anni hai: vivi la tua follia fino in fondo.

Se avviare un'impresa è una follia, è la follia più entusiasmante che si possa fare.

Per prima cosa l'idea. Senza un'idea imprenditoriale non vai da nessuna parte. L'idea sta alla base di tutto. E, soprattutto, deve essere un'idea concreta e realizzabile. Quindi rifletti bene sull'oggetto della tua attività imprenditoriale, guardati intorno e trova tutti quei bisogni rimasti insoddisfatti. Hai bisogno di qualche idea? Allora dai un'occhiata a queste 10 idee di business.

Per prima cosa l'idea. L'idea sta alla base di tutto.

Adesso che hai organizzato le idee imprenditoriali per la tua nuova attività imprenditoriale è opportuno valutare se sia il caso di iniziare questa avventura da solo oppure farti supportare da un brand che contribuisca a far risaltare le tue qualità. Oggi, molte attività possono essere aperte in franchising ossia una formula commerciale in cui un brand ti consente di utilizzare il proprio marchio per svolgere la tua attività. Certamente essere supportati da esperti del settore riduce notevolmente i rischi imprenditoriali. Però è bene che tua sia al corrente dei costi che dovrai necessariamente sostenere. Mi riferisco a fee d'ingresso e royalty sul fatturato.

Fai molta attenzione alla location ossia al luogo in cui dovrai aprire la tua attività. Potrai scegliere la zona della tua città ad elevato traffico pedonale oppure all'interno di un centro commerciale. Non sottovalutare, inoltre, le potenzialità di Internet. Molti imprenditori di successo hanno scelto di rinunciare ad avviare un negozio fisico per concentrare i loro sforzi esclusivamente sul web. Discorso a parte se hai scelto di avviare la tua attività in farnchising. In tal caso, la presenza fisica è quasi imposta dalla casa madre.

Qualunque sia la tua scelta, dovrai adesso dare una forma alla tua idea. L'unico modo che hai di rendere concreto il tuo progetto è stilare un business plan. Ma non solo: è lo strumento che ti consentirà di ottenere i finanziamenti da parte delle banche oppure accedere ai contributi di Regioni, Stato o provenienti dall'Europa. Si tratta di un documento importantissimo grazie al quale potrai analizzare il mercato.

Quanto capitale ti serve per la tua nuova attività in proprio? Difficile dare una risposta. Sicuramente non posso essere io a dire quanti soldi saranno necessari. Mi sento di risponderti con un dipende. Dipende da quello che vuoi realizzare, dipende da come lo vuoi realizzare, dipende da dove lo vuoi realizzare. Possono essere tanti gli elementi e le variabili che fanno lievitare il fabbisogno finanziario. Però, una attenta compilazione del business plan ti consentirà di conoscere, con ragionevole certezza, il capitale necessario per avviare e portare al successo la tua attività.

Qualunque sia l'attività imprenditoriale che hai in mente troverai un grande supporto nell'ebook intitolato Guida all'avvio di un'impresa. Grazie alla sua esposizione chiara e lineare, potrai acquisire immediatamente le necessarie competenze per l'avvio della tua attività. Si tratta di un testo completo che va dal concepimento dell'idea e dalla predisposizione del business plan fino a giungere alla redazione del bilancio.

ARTICOLI CORRELATI

Argomenti: 

Aggiungi un commento