Taglio laser CO2: la tecnologia ad alta precisione

Taglio laser
Taglio laser

Il taglio laser a CO2 è un processo industriale diffuso in tutti i settori produttivi. Si tratta di un meccanismo ad alta precisione che si può impiegare su qualsiasi materiale contenente carbonio. Il suo principale vantaggio è agevolare tempi e costi di produzione con l’efficienza e la precisione proveniente proprio dalla tecnologia laser. Oggi ti spiego come funziona questa tecnologia e tutte le ragioni per cui il taglio laser CO2 risulta essere estremamente diffuso in tutti gli ambiti produttivi.

Come funziona il taglio laser CO2

Il taglio laser CO2 consiste nell’emissione di un raggio concentrato su un punto del materiale da lavorare. Questo raggio innalza l’energia e quindi la temperatura del punto in cui si concentra e questo processo, a sua volta, realizza il taglio.

Il taglio laser CO2 è impiegato nelle macchine da taglio per lavorare tutti i materiali compatibili con la sua lunghezza d’onda, ad alta velocità e con la massima precisione. Inoltre si presta all’automatizzazione, tramite software che permettono di migliorare la resa senza bisogno di controllare manualmente la traiettoria del taglio. L’automazione ha reso inoltre possibile realizzare tagli particolarmente elaborati.

Il taglio laser è una tecnologia avanzata che offre innumerevoli vantaggi tra cui la possibilità di utilizzarla per lavorare tutti i tipi di materiale compatibili a prescindere da spessore, grandezza e composizione. Alcuni esempi di materiali laserabili sono carta, cartone, legno, plastica, tessuti e materiali biologici.

Vantaggi e caratteristiche

I sistemi di taglio laser a CO2 si integrano senza troppe problematiche in tutte le filiere produttive e intervengono proprio per migliorare l’efficienza abbattendo anche i tempi di inattività. Si collocano all’interno del ciclo di produzione attraverso software dedicati e consentono di massimizzare la resa abbattendo gli sprechi. Sono in grado di effettuare tagli continui e di ottenere superfici lineari post-taglio estremamente pulite grazie al gas inerte che agisce ad alta pressione per poi passare al raffreddamento immediato.

Efficienza produttiva per tutti i settori

A seconda del tipo di applicazione, il materiale è eliminato di netto, praticamente vaporizzato. In questo modo si riducono gli sprechi produttivi. Infine esistono tantissime soluzioni altamente personalizzabili in base al tipo di prodotto da tagliare, motivo per cui possono ricorrere a questa tecnologia tutti gli impianti industriali, da quello tessile a quello automobilistico.

La tecnologia in questo campo compie passi da gigante giorno dopo giorno e tiene conto anche dell’ottimizzazione delle risorse energetiche e dell’impatto ambientale. Oggi più che mai il taglio laser CO2 costituisce una risposta efficiente per migliorare la produttività industriale e la competitività sul mercato ed è la ragione per cui questa tecnologia si sta diffondendo in ogni settore produttivo.

ARTICOLI CORRELATI

Argomenti: 

Aggiungi un commento