Come utilizzare la funzione CERCA di Excel

Una delle funzioni particolarmente utilizzate in Excel è sicuramente la funzione CERCA che permette di analizzare una serie di dati e trovare le informazioni corrispondenti a specifiche condizioni. Questo articolo vuole essere una breve guida per il miglior utilizzo della funzione.

La funzione CERCA esegue una ricerca di un valore all'interno delle celle di una matrice e restituisce il corrispondente valore dall'ultima riga o colonna. Nello specifico la funzione CERCA cerca uno specifico valore all'interno di un range di celle. Se il valore è trovato restituisce il corrispondente valore della riga o della colonna. Questa funzione dispone di tre forme di sintassi:

  • Valore: valore che viene cercato dalla funzione CERCA nel primo vettore. Può essere un numero, testo, valore logico ovvero un nome o un riferimento ad un valore;
  • Vettore: intervallo contenente solo una riga o una colonna. Può essere un testo, numero o un valore logico. E' importante che i valori in vettore siano elencati in ordine crescente poiché, in caso contrario, la funzione potrebbe non restituire il valore corretto;
  • Risultato: intervallo contenente solo una riga o una colonna avente le medesime dimensioni del vettore.

=CERCA(valore; vettore; risultato)

Immaginiamo di avere una tabella contenente il peso di diversi animali. Vogliamo creare una formula che, dato il nome dell'animale, restituisca il corrispondente peso:

La formula da utilizzare è la seguente:
=CERCA("Cane";A2:A8;B2:B8)

La formula può, comunque, essere semplificata definendo specifici nomi ai range di celle. Ad esempio:

=CERCA("Cane";Animale;Peso)

Soluzioni più avanzate rispetto alla funzione CERCA sono le funzioni CERCA.ORIZZ e CERCA.VERT.

Come avrete avuto modo di verificare, utilizzare la funzione CERCA è abbastanza semplice. Tuttavia Excel offre molte altre funzionalità. Personalmente ho imparato molto dall'ebook di Mike Davis (potete scaricarlo da qui). Si tratta di un patrimonio di conoscenza che, una volta acquisito, vi renderà realmente esperti del foglio elettronico della Microsoft.

Articoli correlati

Tags: 

Commenti

Dovrei fare una tabella di turni di lavoro e dovrei far evidenziare se in una casella ad esempio inserisco diverse sigle come una di queste sigle f,l,ma,in e per tutte queste sigle deve farmi figurare la cifra 6. e possibile inserirle tutte in un se oppure ne devo fare uno per ogni sigla? grazie

Una funzione SE può contenere al suo interno altre funzioni SE che, a sua volta, può contenere altre funzioni SE e così via. Non c'è un limiti all'utilizzo delle funzioni SE tuttavia io consiglio sempre che se le condizioni necessarie sono superiori a 3 o 4 è meglio utilizzare la funzione CERCA.
Mi spiego meglio. La funzione SE ragiona in questo modo: se la cella A1 contiene "A" restituisci "alfa"; se invece contiene "E" restituisci "epsilon"; se invece contiene "I" restituisci "iota"; se invece contiene "O" restituisce "omicron". Si potrebbe continuare in questo modo all'infinito ma la formula diventa abbastanza pesante e potenzialmente soggetta a errori.
Per questo motivo suggerisco di utilizzare la funzione CERCA seguendo le indicazioni riportate in questo articolo.

Aggiungi un commento