Economia e finanza: 10 libri da leggere entro il 2019

Libri
Libri

La scrittrice Elsa Morante, nel suo capolavoro intitolato La storia, ha scritto che con la scrittura di un libro si può trasformare la vita di tutta quanta l'umanità. Ho letto questo libro in tempo record, agevolato dall'incredibile bellezza narrativa. È evidente che la Morante con questo prezioso romanzo ha voluto parlare con un linguaggio comune e accessibile a tutti. E se tutti leggessero questo romanzo sicuramente, come sostiene l'autrice, vedrebbero trasformata la propria vita.
In effetti sono tanti i libri da leggere almeno una volta nella vita. In questo articolo vorrei suggerire dieci libri di economia e finanza. Magari non riusciranno a trasformare la vostra vita ma sicuramente saranno di particolare utilità nella formazione di manager, imprenditori e professionisti.

Sergio Marchionne di Tommaso Ebhardt

Ha fuso Fiat con Chrysler, ha rivoluzionato il settore automobilistico dell'ultimo ventennio, ha cambiato il destino della maggiore casa automobilistica italiana, ha portato la Ferrari a Wall Street. Rockstar con il maglione e personaggio intelligente, feroce, ambizioso, spietato, umano, scaltro e lungimirante.
È questa la descrizione ritratta da Tommaso Ebhardt di Sergio Marchionne, il più grande leader di tutti i tempi. Colui che ha decuplicato il valore del gruppo in Borsa, che ha trasformato la Fiat da azienda italiana sull'orlo del fallimento a potente società globale.
Eppure, una parte dell'opinione pubblica italiana lo considera un traditore della patria per aver portato lontano dallo Stivale il baricentro di Fiat.
Quello di Tommaso Ebhardt è un libro molto interessante, scorrevole e affascinante. Un libro che, prima di vedere la luce, è rimasto in attesa per settimane perché, come ammesso dall'autore, prima di prendere questa decisione ha lasciato che l'emozione e il clamore seguiti all'improvvisa scomparsa sedimentassero per non dare l'idea di voler speculare sul rapporto costruito con lui attraverso interviste, incontri off the record, litigate via WhatsApp, discussioni sul futuro dell'Italia e della mobilità.
E per coloro che sostengono che si trovano già altri libri su Sergio Marchionne, l'autore risponde: questo libro è qualcosa di diverso; è la sua storia ma è anche la nostra.

Silicio. Dall'invenzione del microprocessore alla nuova scienza della consapevolezza di Federico Faggin

È uno dei libri più venduti su Amazon; scritto da Federico Faggin, fisico, inventore e imprenditore italiano nonché capo progetto e designer dell'Intel 4004, il primo microprocessore al mondo, e sviluppatore della tecnologia MOS, con porta di silicio, che ha permesso la fabbricazione dei primi microprocessori, delle memorie EPROM e RAM dinamiche e dei sensori CCD, gli elementi essenziali per la digitalizzazione dell'informazione.
Chi è appassionato di tecnologia (ma chi anche non lo è) troverà in questo libro la rinascita ad una nuova vita. Perché, utilizzando le parole dell'autore, si rinasce a nuova vita ogni volta che una sovrastruttura mentale fatta di pregiudizi, di insegnamenti obsoleti e di credenze accettate acriticamente si è spezzata e si esce come liberati da una prigione.
In questa autobiografia, Federico Faggin racconta le sue quattro vite, dall'infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l'attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza.

Romanzo imPopolare di Cristiano Gatti e Ario Gervasutti

Vuoi sapere come scompare una banca e 120mila azionisti? Cristiano Gatti e Ario Gervasutti sono due giornalisti che hanno scritto un romanzo, letteralmente, impopolare. Il libro nasce dall'analisi di milioni di pagine, tra atti giudiziari, verbali dei consigli di amministrazione, intercettazioni telefoniche, testimonianze personali, per raccontare compiutamente e senza pregiudizi una delle storie che hanno segnato l’ultimo decennio italiano, nel settore sensibile dell’economia e del sistema bancario. Il focus, per chi non l'avesse ancora capito, è puntato sulla Banca Popolare di Vicenza.

Manager Emotivamente Intelligente: Come sviluppare le 4 competenze emotive della leadership di David R. Caruso e Peter Salovey

Un libro nel quale l'intelligenza emotiva incontra, e trasforma in meglio, il mondo del lavoro. Quanto sono importanti le emozioni sul lavoro? Come puoi sintonizzarti con le tue emozioni e con quelle delle persone con cui lavori? Come puoi gestirle al meglio ed essere più efficace? Grazie a studi, suggerimenti e schemi, scoprirete le 4 competenze emotive che identificano, utilizzano, capiscono e gestiscono le emozioni, e imparerete a utilizzarle anche nel mondo del lavoro. Manager emotivamente intelligente dimostra che le emozioni e l'empatia sono assolutamente necessarie per prendere buone decisioni, evitare il sommarsi dei problemi, affrontare i cambiamenti e avere successo.

Più importante del denaro. Il team di un imprenditore di autori vari

Molte persone hanno idee da un milione di dollari. Sono sicure che il loro nuovo prodotto o servizio le renderà ricche e che tutti i loro sogni si avvereranno. Il problema è che non sanno come trasformare la loro idea da un milione di dollari in un milione di dollari. Sono le persone intorno a noi - i nostri soci, il nostro team, i nostri amici - le persone a cui ci rivolgiamo per un consiglio e una guida che ci possono portare al successo o al fallimento.

Crisi e scandali bancari. Il prezzo pagato dai risparmiatori di Enrico Sirotti Gaudenzi

Proporre una nuova, competente e personale lettura degli scandali che hanno coinvolto, durante la recente profonda crisi economica, il settore bancario del nostro Paese e, nello stesso tempo, analizzare le motivazioni che hanno portato al dissesto i vari istituti di credito, le scelte intraprese dal governo e dalle autorità di vigilanza per arginare la grave crisi economica, con particolare attenzione alle problematiche affrontate dai numerosi investitori e dai piccoli risparmiatori: questo l'obiettivo di Enrico Sirotti Gaudenzi, autore del libro Crisi e scandali bancari. Il prezzo pagato dai risparmiatori di Enrico Sirotti Gaudenzi, che sceglie un linguaggio non tecnico, accessibile anche ai non addetti ai lavori, e una struttura di agevole lettura e comprensione senza però abdicare alla necessaria completezza e precisione nel racconto dei fatti. Dopo un breve cenno sulla recente Commissione banche e sulle principali crisi del settore finanziario verificatesi dal 1637 a oggi, viene trattata la recessione che ha coinvolto il nostro Paese.
Nella seconda parte del volume sono descritte le recenti e dolorose vicende che hanno interessato le singole banche: la Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, il Monte dei Paschi di Siena e la Cassa di Risparmio di Cesena. Particolare e interessante risalto viene riservato allo scandalo delle banche popolari venete, che ha determinato il tracollo finanziario di tanti investitori italiani, alla scomoda posizione del ministro Boschi rispetto alla Banca Etruria e alla tragica scomparsa di David Rossi, dirigente di MPS.

Il rovescio della moneta. Per un'etica del denaro di Alessandro Mazzullo

La mattina del 15 settembre 2008, miliardi di persone in tutto il mondo si svegliavano ignare che la propria vita sarebbe notevolmente cambiata. Dall'altra parte dell'oceano, una banca d'affari, sconosciuta ai più, dichiarava fallimento. La Lehman Brothers non raccoglieva il denaro dei risparmiatori privati, né erogava prestiti come fanno le più note banche commerciali. Il suo principale affare era quello di prestare consulenza ad altre società; di aiutarle nel collocamento di azioni o di obbligazioni in borsa; di investire il proprio e l'altrui denaro al solo scopo di incrementarne il volume. In poche parole: di utilizzare i soldi per fare più soldi. Aver astratto il fine del mercato dalle sue implicazioni etiche (il tempio) e politiche (la città) costituisce una parte del problema, così come l'avere espulso dalla sfera dell'economico la dimensione della gratuità, della reciprocità, del bene comune, della fiducia e del capitale sociale.

La tua guida al successo di William Marras

Amacio Ortega, Mark Zuckerberg e Donald Trump. Cosa hanno in comune? Sono partiti da zero e hanno creato qualcosa che potesse rendere migliore la propria vita. William Marras, autore del libro La tua guida al successo di William Marras, ha studiato le biografie dei più grandi Paperoni del mondo per illuminare la strada a chiunque abbia ancora voglia di mettersi in gioco, di realizzare i propri sogni e di crescere.
L'autore, dopo una breve esperienza presso un call center di un'azienda telefonica, ha capito cosa volesse dire essere ciò che non avrebbe mai voluto diventare: nient'altro che un codice fiscale nelle mani di un'azienda che fattura milioni comprando il tuo tempo migliore e lasciandoti appena il denaro per sopravvivere.
Ed è per questo che, terminata questa esperienza, ha messo in gioco la propria mentalità imprenditoriale valutando alcune idee concepite nel corso degli anni ma accantonate perché ritenute impossibili.
William Marras parte dal presupposto che la società insegna a essere persone mediocri e normali: in più di vent'anni di scuola, l'insegnamento è stato quello che, per avere un buon tenore di vita, l'unica possibilità è quella di finire gli studi con voti alti, trovare un buon lavoro ben retribuito, risparmiare ogni mese una parte dello stipendio e passare tutta la vita a fare la stessa cosa al fine di arrivare alla fine dei giorni con una buona pensione.
Eppure tutto questo è facilmente superabile: basta avere il giusto atteggiamento mentale.

Per amor proprio: Perché l'Italia deve smettere di odiare l'Europa (e di vergognarsi di sé stessa) di Federico Fubini

La politica nel nostro Paese è piena di odio e colpi bassi, ma tutti riconosciamo nell'Italia la nostra identità comune. Dobbiamo accettare che lo stesso valga per l'Europa, perché è la nostra realtà del ventunesimo secolo. Rendere tabù qualunque dubbio sulle scelte di Bruxelles¸ come fanno gli europeisti a ogni costo secondo i quali noi italiani abbiamo sempre torto e gli altri sempre ragione, non ha fatto che regalare il monopolio della critica a chi l'Europa vuole distruggerla. E rendere tabù l'amor proprio nazionale ne ha lasciato l'esclusiva a chi lo usa come una clava. Per l'Italia, invece, la scelta non è fra Bruxelles e la via sovranista, ma fra l'integrazione con gli europei e la sottomissione all'impero degli altri: russi, cinesi, americani o i colossi del Big Tech. Per gli italiani è arrivato il momento di capire che se vogliono davvero fare i propri interessi devono imparare a rivendicarli con forza e determinazione, senza che questo significhi in alcun modo indebolire o distruggere il sistema europeo. Per farlo occorre però prima di tutto togliere l'Europa ai sovranisti e agli europeisti di professione, per restituirla ai nostri figli, e a noi stessi. Senza arroganza, né complessi di inferiorità. Per amor proprio: Perché l'Italia deve smettere di odiare l'Europa (e di vergognarsi di sé stessa) di Federico Fubini è un saggio sulla crisi d'identità di noi italiani e il bisogno di ritrovare il senso del nostro posto in Europa.

Uomini e soldi. Il racconto di una vita svela i segreti per investire con successo di Paolo Basilico

Dieci regole. Solo dieci. Semplici. Vere. Sono quelle dettate da Paolo Basilico, autore del libro Uomini e soldi. Il racconto di una vita svela i segreti per investire con successo di Paolo Basilico, uno dei più famosi e rispettati gestori di Piazza Affari.
È questo un viaggio grazie al quale si potranno comprendere le principali tecniche per investire con successo. In effetti, spiega l'autore, a scuola non c'è una materia che si chiama denaro e la maggior parte della letteratura sull'argomento è piena di tecnicismi spesso incomprensibili. Occorre acquisire la padronanza in tre campi diversi ma strettamente collegati: la psicologia dei comportamenti umani, le principali regole del funzionamento della macchina economica, il mondo degli investimenti e dell'industria finanziaria.
La verità è che in alcune circostanze, quando si parla di denaro, noi abbiamo un'unica possibilità di salvezza: quella di legarci mani e piedi. Il suono che le Sirene emettono è semplicemente troppo forte per potergli resistere.
Quello scritto da Paolo Basilico per Rizzoli è la narrazione autobiografica e personale delle peripezie che dal boom dei fondi comuni in poi hanno trasformato la Borsa italiana da gioco d'azzardo in mercato moderno, benché ancora poco sviluppato e frequentato da imprese e risparmiatori.

Altri libri per imprenditori e professionisti

A dispetto del titolo (perché segnalare solo 10 libri?), ho pensato di concludere questo lungo articolo con un'altra selezione di libri (di cui sono autore) particolarmente indicati per imprenditori e professionisti:

  • Guida alla fatturazione elettronica tra privati: aggiornata con le novità introdotte dal D.l. 119/2018, convertito in Legge 135/2018, la guida spiega il processo di fatturazione elettronica sia nei confronti della Pubblica Amministrazione che nei confronti dei privati. Il testo illustra anche gli aspetti correlati agli intermediari, all'esterometro e allo scontrino elettronico.
  • Ludoteche, baby parking e servizi integrativi per l'infanzia: l'imprenditore che vuole avviare e gestire una ludoteca o un baby parking non può fare a meno di leggere questo e-book. Il testo contiene tutta la normativa regionale, gli adempimenti per l'avvio e i requisiti strutturali. Utile anche il capitolo dedicato alle agevolazioni, ai finanziamenti e ai contributi.
  • Bed & breakfast e affittacamere: negli ultimi anni la crescita dei B&B è stata rilevante. Negli ultimi anni, anche la normativa ha registrato rilevanti mutamenti. Questo libro illustra tutta la normativa aggiornata (nazionale e regionale), spiega i processi di avvio e di gestione di bed & breakfast e affittacamere, offre numerosi spunti di riflessione in materia di marketing, promozione e redazione del business plan.
  • Patent box: per chi ancora non lo sapesse, il patent box è un regime di tassazione agevolato per i redditi derivanti dall'utilizzo di taluni beni immateriali. Permette di escludere da tassazione il 50% di Irpef, Ires e Irap. Il libro fornisce le necessarie informazioni per comprendere a pieno lo strumento del patent box, alla luce delle più recenti novità.
  • Home restaurant e social eating. Guida all'attività di ristorazione in abitazione privata: un tempo, il sabato sera si andava al ristorante; oggi è più figo andare agli home restaurant. Perché solo il social eating consente di condividere passioni e interessi comuni. Chi vuole aprire un home restaurant in Italia può farlo ma nel rispetto delle normative attualmente vigenti. Il libro consente di conoscere gli adempimenti, le norme e i regolamenti, gli aspetti tributari e fiscali, la gestione, la promozione e il marketing.

Articoli correlati

Tags: 

Aggiungi un commento