Pensione

Scopri quando andare in pensione con il simulatore online

La pensione è indubbiamente la più importante ricompensa riconosciuta ai lavoratori che, dopo diversi anni di attività lavorativa, maturano i requisiti per mettersi a riposo. I lavoratori, infatti, versano mensilmente i propri contributi ad un ente di previdenza affinché possano maturare il diritto di ricevere un assegno fino al momento del decesso. Ma fino a quando si dovrà lavorare e versare contributi? Quando si potrà andare in pensione? A quanto ammonterà l’assegno periodico? Ecco un simulatore online che darà una risposta a queste domande.

Pensione: cosa sono i contributi figurativi e quando spettano al lavoratore

I contributi figurativi sono versamenti contributivi virtuali accreditati dall’ente di previdenza in mancanza di contribuzione da parte del datore di lavoro. Vengono riconosciuti a titolo gratuito e, pertanto, senza alcun onere a carico del lavoratore per determinati periodi durante i quali il lavoratore è impossibilitato a svolgere la propria attività lavorativa. Sono utili ai fini pensionistici.

Come andare in pensione con uno scivolo di 7 anni

La isopensione è un'opportunità pensionistica introdotta dalla legge Fornero e rivolta non soltanto ai lavoratori dipendenti, che potranno beneficiare di uno scivolo fino a sette anni, ma anche per i datori di lavoro, che possono ridurre l'eccedenza di personale. È necessario un accordo sindacale e la validazione da parte dell'INPS. Ecco, nel dettaglio, come andare in pensione in anticipo sfruttando uno scivolo di 7 anni.