Come guadagnare in tempo di crisi

Guadagnare durante la crisi

La crisi economica è una realtà che ci accompagna da diversi anni e che ha messo a dura prova le nostre capacità di adattamento e di reazione. Ognuno di noi si è creato una specie di corazza per affrontare la contingenza e garantirsi un futuro. Una specie di evoluzione darwiniana che ci ha trasformati da spendaccioni a risparmiatori in brevissimo tempo. Eppure, però, dentro ogni crisi si nasconde un'opportunità. Sembra un paradosso ma in effetti è così. Lontano da quelle finte teorie che ti spiegano come guadangare in poco tempo, questo articolo ti aiuterà a comprendere come guadagnare in tempo di crisi.

Ad ogni crisi corrisponde un'opportunità

Ogni momento di crisi nasconde in sé interessanti opportunità. Ed è così che abbiamo aguzzato l'ingegno, ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo dati da fare. Abbiamo deciso di creare nuove imprese, sviluppato nuovi business, fatto nascere startup. Le società hanno cominciato a licenziare e proprio nel licenziamento abbiamo trovato nuovi stimoli e abbiamo pensato di metterci in proprio.      

L'introduzione del libro di Gianluca Comin intitolato L'impresa oltre la crisi: Per una gestione efficace della reputazione aziendale riporta alcune frasi attribuite ad Albert Einstein:    

La crisi può essere una vera benedizione per ogni persona e per ogni nazione, perché è proprio la crisi a portare progresso.      
La creatività nasce dall'angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura.      
√ą nella crisi che nasce l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie.

Affrontare la crisi e guadagnare subito

Ma la crisi non è solo una minaccia, è anche una sfida e una fonte di opportunità. Però, fai attenzione. L'affermazione che ti ho detto è vera solo in parte. Diventa vera solo se adotti il giusto approccio mentale.      

Questo è l'approccio che devi avere:

  • non lasciarti scoraggiare dalla crisi, la crisi √® una realt√† che non possiamo ignorare o negare ma che dobbiamo affrontare con coraggio e ottimismo;
  • cerca di capire quali siano le tue competenze e le tue passioni, la crisi pu√≤ essere un‚Äôoccasione per scoprire o riscoprire ci√≤ che ti piace fare e ci√≤ che sai fare bene. Fai un‚Äôanalisi delle tue abilit√†, dei tuoi interessi, dei tuoi valori. Questo ti aiuter√† a individuare il tuo talento e il tuo potenziale;
  • sfrutta le opportunit√† offerte dal web e dalle nuove tecnologie. Il web √® una fonte inesauribile di informazioni, di risorse, di opportunit√†. Puoi usare il web per formarti, per informarvi, per comunicare, per promuovervi, per creare. Puoi sfruttare le nuove tecnologie per rendere pi√Ļ efficiente e innovativo il tuo lavoro. Puoi usare il web e le nuove tecnologie per creare nuovi business o per migliorare quelli esistenti. Puoi partire, ad esempio, da queste 10 idee per ripartire dopo la crisi;
  • crea una rete di contatti professionali e personali. La crisi richiede di non essere soli ma di collaborare e di condividere. Crea una rete di contatti che possano essere utili per il tuo lavoro e per la tua crescita. Partecipa a eventi, a seminari, a corsi, a workshop. Iscriviti a gruppi, a forum, a community online. Fatti conoscere e fai conoscere il tuo lavoro. Cerca di instaurare rapporti di fiducia e di scambio con le persone che incontri;
  • mostra creativit√† e flessibilit√†. La crisi richiede di essere capaci di adattarsi ai cambiamenti e di trovare soluzioni originali ai problemi. Creativit√† nel pensare e nell‚Äôagire. Cerca di offrire qualcosa di diverso, di unico, di valore;
  • non smettere mai di imparare e migliorare. La crisi richiede di essere sempre aggiornato e competitivo. Non smettere mai di imparare e di migliorare le tue competenze e le tue conoscenze. Segui corsi, leggi libri, guarda video, ascolta podcast. Cerca sempre di apprendere qualcosa di nuovo e di utile per il tuo lavoro e per la tua vita.

Tagliare i consumi e alimentare il risparmio

A preoccupare le famiglie italiane sono i consumi: molte di loro si considerano così impoverite da non riuscire a far fronte ad una spesa improvvisa di mille euro. Per questo hanno adottato una strategia difensiva, tagliando i consumi e alimentando il risparmio.      

Claudia Hammond si è pure inventata il metodo del risparmio intelligente, una serie di consigli pratici per imparare a gestire i soldi una volta per tutte.      

Aumentano i risparmiatori: mettere qualcosa da parte, anche se poco, è diventato l'obiettivo a breve termine di molti. Si risparmia e si cerca di far fruttare i propri risparmi sottoscrivendo polizze assicurative e fondi pensione o acquistando azioni e titoli di Stato.      

In tema di risparmio, uno dei pi√Ļ gravi errori che commettiamo √® quello di fidarci ciecamente di altre persone: il consiglio di un amico, il commento di un giornalista, il suggerimento di impiegato bancario. Questi soggetti, anche se apparentemente preparati, potrebbero fornirci errate informazioni. L'amico, infatti, potrebbe avere una finta conoscenza del risparmio; il giornalista potrebbe, in realt√†, pubblicare un pubbliredazionale piuttosto che il risultato di una attenta analisi e di approfonditi studi; l'impiegato bancario potrebbe influenzare le tue scelte indirizzandoti verso strumenti e soluzioni in grado di generare un elevato ritorno economico per l'istituto per cui lavora.

Studiare, capire, agire

Come comportarsi nel bel mezzo di una crisi? Studiare tanto, tantissimo. Leggere libri, riviste, giornali. E solo quando avrai capito e compreso, agire.      

Un libro che mi ha aiutato a comprendere aspetti poco chiari sulla crisi e sul risparmio è Guadagnare con la crisi di Maria Teresa Cometto e Glauco Maggi. Cosa ho imparato? A trattare bene i miei soldi. Forse non te ne sei accorto ma ti assicuro che tutti noi abbiamo un pessimo rapporto con il nostro denaro.      

Pi√Ļ che un investimento molti di noi puntano su uno specifico prodotto, un po' come si fa alle corse dei cavalli. Investiamo senza aver compreso tutti gli aspetti. Ogni prodotto, infatti, ha diversi punti di forza. Ma ha anche molti aspetti deboli. Ed √® l√¨ che bisogna andare a lavorare, a individuarli, a capirli e a valutare se, nonostante tutto, sia il caso di investire i propri risparmi o no.¬†¬†¬†¬†¬†¬†

Quindi, per prima cosa impara a capire qual √® la strada giusta per non buttare via il tuo denaro e per far fruttare i tuoi risparmi. La corretta riflessione di Cometto e Maggi √® che occorre investire per guadagnare anche quando c'√® crisi e l'economica va male. Il mondo, infatti, ha visto numerose crisi ma se siamo tutti pi√Ļ ricchi di quanto lo erano i nostri nonni e i nostri bisnonni o, comunque, i nostri genitori dopo la seconda guerra mondiale, √® perch√© tutto sommato in questi anni la crescita c'√® stata.

Dove investire i propri risparmi

Le azioni rappresentano una frazione molto piccola del capitale sociale di una società. Chi investe in azioni diventa socio, insieme con tutti gli altri soggetti che detengono il capitale. In questo modo partecipa alle sorti dell'impresa: se la società genera utili ne riceverà una porzione; se la società consegue una perdita dovrà contribuire alla copertura. Le azioni quotate in Borsa ricevono una valutazione quotidiana e, pertanto, sono soggette a oscillazioni (talvolta anche forti). Acquistare ai minimi e rivendere ai massimi può rappresentare una interessante opportunità di guadagno. Leggi quali sono i miei 4 consigli per guadagnare in Borsa nel 2023.      

Le imprese, inoltre, possono emettere anche obbligazioni, comunemente chiamate corporate bond. Questi titoli arrivano sul mercato per soddisfare le esigenze di finanziamento delle imprese, le quali possono utilizzare i bond come strumento di raccolta fondi piuttosto che ricorrere ad un indebitamento presso gli istituti di credito, sicuramente meno conveniente.      

La verità è che le obbligazioni argentine, il crac Parmalat o i mutui subprime hanno incrinato le certezze dei risparmiatori. Io credo che il libro Guadagnare con la crisi sia un ottimo punto di partenza per trovare nuova fiducia nei mercati e in te stesso poiché ti aiuterà a individuare le migliori soluzioni nei momenti di crisi e con un mercato volatile e incerto.

Per approfondire

Temporary shop e pop-up store

L'ebook Temporary shop e pop-up store √® il pi√Ļ efficace strumento per comprendere e applicare le strategie di una nuova visione di business. Il temporary shop, una interessante opportunit√† di business che prevede l'apertura di un negozio per un breve periodo di tempo (solitamente da poche settimane a qualche mese). Questo ebook fornisce utili suggerimenti e spunti di riflessione per sfruttare al massimo le potenzialit√† del temporary shop.

‚ā¨ 19,66


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato

Normativa e regole per aprire e gestire l'attività di agriturismo ed enoturismo

L'ebook Normativa e regole per aprire e gestire l'attività di agriturismo ed enoturismo contiene tutte le nozioni in materia di agriturismo ed enoturismo. Grazie ad una chiara ed esaustiva esposizione di requisiti, regole, normative e incentivi, l’imprenditore non avrà difficoltà a investire in questo settore con maggiore consapevolezza e determinazione, anche facendo leva sulle nuove idee che vengono proposte.

‚ā¨ 21,74


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato

Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast

Sesta edizione di Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast, il libro ideale per chi vuole aprire un bed & breakfast e per i professionisti (commercialisti, ragionieri, consulenti aziendali) che devono seguire gli aspetti contabili e fiscali della struttura. Il testo è aggiornato con il decreto PNRR 2 (D.L. 36/2022), la legge 52/2022 di conversione del decreto Riaperture (D.L. 24/2022), la legge 25/2022 di conversione del decreto Sostegni-ter (D.L. 4/2022) e con la legge di bilancio 2022 (L. 234/2021).

‚ā¨ 49,00 ‚ā¨ 41,65


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Spedizione immediata Spedizione immediata

Home restaurant e social eating. Guida all'attività di ristorazione in abitazione privata

Home restaurant e social eating. Guida all'attività di ristorazione in abitazione privata è il libro ideale per tutti coloro che vogliono trasformare la passione per il cibo in business aprendo un ristorante nella propria abitazione. All'interno del testo numerose schede, modelli di comunicazione, facsimile e tabelle.

‚ā¨ 36,99

+ 5 euro spese di spedizione

Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Spedizione immediata Spedizione immediata

10 idee per ripartire

Il Coronavirus ha provocato ricadute a livello globale e ha generato una fortissima perturbazione economica e finanziaria. Questo testo vuole essere un indirizzo, uno stimolo e una sollecitazione per tutti gli imprenditori e i professionisti che vogliono affrontare la fine del lockdown con maggiore grinta ed energia, esplorando nuove nicchie di mercato e sperimentando opportunità di business alternative. Con un efficace impiego della tecnologia e buone capacità organizzative sarà possibile avviare un business ad alto rendimento.

‚ā¨ 16,54


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato
Consigliati per te
Argomento

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.