Locazioni

Mettere a reddito il proprio immobile con affitti brevi e bed & breakfast

Questo è l'ebook perfetto per chi vuole mettere a reddito il proprio immobile (o semplicemente alcune camere disponibili all’interno della propria abitazione principale) attraverso la formula degli affitti brevi o del bed & breakfast. Il testo espone la disciplina di:
  • locazioni brevi, ossia i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a trenta giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare o che gestiscono portali telematici;
  • bed & breakfast, ossia una struttura ricettiva a conduzione e organizzazione familiare che fornisce al proprio ospite il servizio di alloggio e prima colazione utilizzando parti della stessa unità immobiliare in cui dimora il proprietario;
  • strutture ricettive con le caratteristiche della civile abitazione, ossia affittacamere, agriturismo, albergo diffuso, appartamento ammobiliato per uso turistico, casa per ferie, casa religiosa, casa vacanze, country house e residenze di campagna.

€ 19,66


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato

Affitti brevi 2024: quando aprire la partita IVA

La legge di bilancio 2024, attualmente in fase di discussione, prevede a partire del prossimo anno un aumento della tassazione in capo ai privati che mettono in affitto il proprio immobile o parte di esso per brevi periodi con la formula degli affitti brevi. Nulla cambia, invece, per il limite stabilito oltre il quale l’attività debba intendersi esercitata in forma di impresa e quindi richiede l’apertura della partita IVA. In questo articolo ti dirò fin dove potrai spingerti con i tuoi affitti brevi e quando sarai costretto ad aprire la partita IVA.

Affitti brevi: le novità 2024 della legge di bilancio

L’iter per l’approvazione della legge di bilancio 2024 è già iniziato e da qui a fine anno sarà un continuo confronto tra maggioranza e opposizione. E come ogni anno sono tante le novità che richiamano l’attenzione di tutti. Fra queste anche la questione legata agli affitti brevi e al probabile innalzamento della cedolare secca.

Come diventare host Airbnb e guadagnare con il tuo alloggio

Airbnb è una delle piattaforme più famose e utilizzate per affittare alloggi a breve termine in tutto il mondo. Se hai una casa o una stanza che vuoi mettere a disposizione di viaggiatori e turisti, puoi diventare host Airbnb e trasformare il tuo spazio in una fonte di reddito. In questo articolo ti spiegherò come fare per diventare host Airbnb, quali sono i requisiti e le normative da rispettare, quali sono i costi e le tasse da pagare e come cancellare una prenotazione o delegare un co-host.

Cedolare secca affitti brevi: cos’è e chi deve pagarla

La cedolare secca affitti brevi è un regime fiscale opzionale che permette di pagare una tassa sostitutiva del 21% sui redditi derivanti da contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata inferiore a 30 giorni. Questo regime si applica solo ai contratti stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio di impresa, e solo per un massimo di 4 immobili locati per breve periodo nell’anno.

Alloggiati Web: cos’è e come funziona il servizio online della Polizia di Stato

La procedura Alloggiati Web è un servizio online offerto dalla Polizia di Stato che consente ai gestori di strutture ricettive (alberghi, bed and breakfast, affittacamere, ecc.) di comunicare le generalità delle persone alloggiate presso le loro strutture alle questure territorialmente competenti. In queesto articolo ti spiego cos'è il servizio Alloggiati Web, come funziona e come registrarsi per l'accesso.

In arrivo nuova legge per affitti brevi in Italia

Possibili novità in materia di affitti brevi in Italia. Pare, infatti, che il governo abbia intenzione di presentare una nuova proposta di legge sugli affitti brevi. La notizia la si apprende direttamente dal ministro del Turismo, Daniela Santanchè, intervenendo alla 73esima assemblea di Federalberghi. Vediamo, quindi, le opportunità che puoi sfruttare con la legge degli affitti brevi in Italia.

Come affittare casa ai turisti per brevi periodi: guida pratica

Se hai una seconda casa in una località turistica o in una città d’arte e vuoi metterla a reddito, puoi affittarla ai turisti per brevi periodi. Si tratta di una forma di locazione che ti permette di guadagnare con la tua proprietà senza vincoli di durata o di registrazione. Ma come affittare casa ai turisti per brevi periodi in regola? Quali sono gli adempimenti fiscali e legali da rispettare? E quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa soluzione? In questo articolo cercherò di rispondere a queste domande.

Affitti brevi in Sicilia: obbligo CIR entro 31 dicembre

Arriva anche in Sicilia il CIR per le strutture ricettive. Si tratta, in sintesi, del Codice Identificativo Regionale che tutte le strutture ricettive – affitti brevi, bed & breakfast, agriturismi e alberghi – devono possedere. Il termine, dopo l'ultima proroga, è fissato al 31 dicembre 2022.