Come eseguire l'analisi SWOT per il tuo business plan

Business plan
Business plan

Una delle sezioni più importanti del business plan è l'analisi SWOT con la quale si analizzano i fattori interni ed esterni all'azienda, con particolare riferimento ai punti di forza, di debolezza, alle opportunità e alle minacce. Eseguire una attenta analisi SWOT ti consentirà di programmare meglio l'attività della tua impresa poiché ti aiuta a concentrare le tue attenzioni su particolari aspetti che, altrimenti, sarebbero sottovaluti. Con questo articolo ti spiego come eseguire l'analisi SWOT per il tuo business plan.

SULLO STESSO ARGOMENTO
Guida all'avvio di un'impresa Guida all'avvio di un'impresa
Fisco e Tasse - Maggioli Editore, 2020
€ 15,50

Definizione di business plan

Il business plan nasce come documento a supporto dell’imprenditore per definire e pianificare le azioni da intraprendere per sviluppare una nuova idea di business sia in fase di start-up, sia in fase di piena maturità, o di crisi, dell’impresa. L'idea d'impresa, infatti, deve essere sviluppata e realizzata all’interno di un progetto. Occorre elaborare una strategia e studiare un piano d'azione.

Un buon business plan è in grado di delineare la rotta da percorrere in un arco di tempo di cinque anni. L’analisi deve essere in grado di individuare la presenza di particolari concorrenti, di barriere all’entrata o se il prodotto/servizio offerto è adeguato alla domanda del mercato. È uno strumento utile, se non indispensabile, per valutare innanzitutto la possibilità mettersi in proprio e, quindi, di realizzare nuovi business.

In questo articolo non mi occuperò di raccontarti come fare un business plan, all'interno di questo sito troverai tanti contenuti che ti torneranno utili. Puoi iniziare leggendo l'articolo intitolato Come scrivere un business plan vincente. Nell'articolo che stai leggendo, invece, sarò molto più specifico poiché ti parlerò di una particolare tipologia di analisi particolarmente efficace che prende nome di analisi SWOT.

Cosa è l'analisi SWOT

L'analisi SWOT è un utile strumento di gestione aziendale che consente alle imprese di mappare i propri obiettivi e la strategia di marketing. Prima di iniziare la compilazione del business plan e, in special modo, primo di eseguire l'analisi SWOT del proprio business è di fondamentale importanza che tu abbia delle chiare idee imprenditoriali.

Lo schema di analisi SWOT è suddiviso in quattro categorie:

  1. punti di forza,
  2. punti di debolezza,
  3. opportunità,
  4. minacce.

Se analizzi la tua azienda nei termini di queste quattro categorie, l'analisi SWOT ti fornisce fattori interni ed esterni che possono aiutare o ostacolare la tua attività. Un'analisi efficace offre al tuo team tutte le informazioni necessarie per stabilire traguardi aziendali realistici e rilevare lacune nel piano aziendale. L'analisi SWOT aiuta anche a evidenziare aspetti specifici della tua attività che richiedono ulteriori analisi.

Ti faccio un esempio: stai lavorando ad un business plan ristorante e l'analisi SWOT ti aiuterà a individuare:

  • tra i tuoi punti di forza, la preparazione di un particolare piatto che solo nel tuo locale può essere gustato;
  • tra i punti di debolezza, l'incapacità di soddisfare le esigenze dei soggetti celiaci;
  • tra le opportunità, la location della tua attività, facile da raggiungere anche con i mezzi pubblici;
  • tra le minacce, la presenza di grosse catene della ristorazione che potrebbe attirare a sé gran parte della clientela.

Chi esegue l'analisi SWOT

Per eseguire l'analisi SWOT l'imprenditore deve riuscire ad osservare l'azienda sotto diverse prospettive. Meglio, quindi, riuscire a coinvolgere più persone che lavorano in azienda con diverse competenze. Necessario, in sintesi, coinvolgere il team vendite, il servizio clienti e il responsabile marketing. I tuoi collaboratori riusciranno a fornirti preziose informazioni che ti consentiranno di osservare il fenomeno aziendale sotto diverse prospettive.

Quando eseguire l'analisi SWOT

Un'analisi SWOT può essere eseguita in qualsiasi momento, ma è più efficace durante le fasi di pianificazione strategica della tua attività. Le più grandi aziende, inoltre, utilizzano l'analisi SWOT per identificare nuove opportunità sul mercato e ottenere informazioni sulle possibili minacce alla crescita.

Prima di decidere di implementare nuove strategie o politiche, l'esecuzione di un'analisi SWOT aiuta a ottimizzare i tuoi sforzi segnalando possibili modifiche ai tuoi piani.

Come eseguire l'analisi SWOT

Per eseguire correttamente l'analisi SWOT dovrai necessariamente valutare quattro aspetti molto importanti della tua attività: i punti di forza e di debolezza della tua azienda; le potenziali opportunità e le minacce del settore in cui operi.

I punti di forza e di debolezza sono considerati aspetti interni dell'azienda. Potrai controllarli e modificarli con una politica efficace. Opportunità e minacce, invece, sono viste come caratteristiche esterne perché fanno parte del mercato. Qua il tuo intervento è veramente limitato poiché tali fattori non possono essere modificati dalla politica aziendale. Quello che, invece, potrai fare è sfruttarli a tuo vantaggio.

Per iniziare il processo di analisi SWOT, fai un brainstorming con i tuoi collaboratori. Se sei un imprenditore individuale e non hai collaboratori potrai facilmente sederti alla tua scrivania con carta e penna e scrivere tutto quello che ti passa in testa. Pensa alle caratteristiche di ciascuna categoria ma fai attenzione a non creare solo elenchi di aspetti positivi e negativi. È fondamentale generare risultati basati sui fatti e non sulle tue opinioni o su quelle dei tuoi collaboratori. Per questo potrai utilizzare rendiconti finanziari, sondaggi e statistiche sulle tendenze di mercato.

Riduci al minimo le critiche, lascia fluire liberamente le idee, sii creativo e pensa fuori dagli schemi. Elenca tutte le caratteristiche vantaggiose che rendono unica la tua azienda.

Punti di forza

I tuoi punti di forza sono le caratteristiche che ti distinguono dalla concorrenza. Pensa alle risorse che possiedi e al modo in cui ti danno un vantaggio nel tuo settore.

Prova a rispondere a queste domande:

  • Cosa sai fare?
  • Che vantaggi hai rispetto alla concorrenza?
  • Quali beni possiedi?
  • Quali sono gli attributi positivi dei tuoi dipendenti?
  • Hai ottenuto risultati tecnologici significativi?
  • Sei titolare di brevetti?
  • Sei in una posizione privilegiata?
  • Hai una reputazione favorevole?

Punti di debolezza

I punti di debolezza sono gli aspetti negativi interni alla tua azienda. Ammetti le tue difficoltà con onestà e sincerità. È meglio essere onesti e responsabili di eventuali carenze all'interno della propria attività che sottovalutare un problema. Stai sicuro che i tuoi concorrenti troveranno immediatamente il tuo punto debole e ti attaccheranno spietatamente. Ammettere di avere una difficoltà è già il primo passo per proteggersi dagli attacchi.

Prova a rispondere a queste domande:

  • Ti manca il talento in un'area specifica della tua attività?
  • Quali sono le tue difficoltà?
  • Le tue strutture necessitano di ristrutturazione?
  • Quali sono i vantaggi dei tuoi concorrenti?
  • Manca il riconoscimento del marchio?
  • Quali sono gli elementi da migliorare?

Opportunità

Nel mercato puoi trovare tantissime opportunità da cogliere. Concentrati su di esse e traccia una nuova strada per la crescita della tua attività.

Prova a rispondere a queste domande:

  • Quali sono le opportunità di finanziamento nel tuo settore?
  • Quali tendenze importanti puoi trovare nel tuo settore?
  • Quale innovazione tecnologica puoi sfruttare nel tuo settore?
  • Rilevi cambiamenti nella politica del governo che potrebbero spingere il tuo business?
  • Sono previsti eventi locali imminenti che potrebbero agevolare lo sviluppo della tua attività?
  • Hai individuato in alcuni consumatori bisogni non soddisfatti?

Minacce

Le minacce sono aspetti del mercato che non puoi controllare in alcun modo. Sono caratteristiche del mercato che possono mettere in pericolo il successo della tua attività. L'esame delle possibili minacce è utile per aiutarti a preparare un piano di emergenza.

Prova a rispondere a queste domande:

  • Mancano i fondi nel tuo settore?
  • Una imminente legislazione che potrebbe danneggiare la tua attività?
  • Il maltempo potrebbe danneggiare la tua attività?
  • Hai rilevato cambiamenti nello stile di vita che potrebbero interrompere la tua attività?

  • Ritieni ci siano poche barriere all'ingresso nel tuo settore?

Strategie da attuare

Come puoi immaginare, un semplice elenco dei punti di forza e di debolezza non è sufficiente a raccogliere i vantaggi di un'analisi SWOT. Tuttavia, se hai scritto un ampio elenco di dati sei pronto per il passaggio successivo. A questo punto dovrai utilizzare i dati per formulare strategie attuabili per la futura crescita. Il modo più efficiente per creare strategie attuabili è sovrapporre le caratteristiche interne ed esterne della tua azienda.

In pratica dovrai elaborare strategie in cui con i tuoi punti di forza e le opportunità tu possa affrontare i tuoi punti di debolezza e le minacce. Lo so, non è facile ma con il giusto approccio mentale e molta pazienza otterrai sicuramente un importante risultato. Se, poi, hai necessità di un supporto per scrivere il tuo piano, prova a cominciare da questo business plan esempio Excel e ti sorprenderai di quanto sia facile costruire il progetto della tua impresa.

ARTICOLI CORRELATI

Argomenti: 

Aggiungi un commento