Come diventare host Airbnb e guadagnare con il tuo alloggio

Aprire un Airbnb

Airbnb è una delle piattaforme più famose e utilizzate per affittare alloggi a breve termine in tutto il mondo. Se hai una casa o una stanza che vuoi mettere a disposizione di viaggiatori e turisti, puoi diventare host Airbnb e trasformare il tuo spazio in una fonte di reddito. In questo articolo ti spiegherò come fare per diventare host Airbnb, quali sono i requisiti e le normative da rispettare, quali sono i costi e le tasse da pagare e come cancellare una prenotazione o delegare un co-host.

Come diventare host Airbnb

Airbnb è una piattaforma online che mette in contatto persone che hanno spazi da affittare con viaggiatori che cercano alloggi in tutto il mondo. Se hai una casa, un appartamento, una stanza o anche una tenda da condividere, puoi diventare host Airbnb e guadagnare denaro ospitando turisti e viaggiatori. 

Di seguito ti riepilogo brevemente i passi che dovrai seguire per diventare host Airbnb. Nel seguito di questo articolo troverai approfondimenti e spunti di riflessione:

  1. crea un account gratuito su Airbnb e verifica la tua identità;
  2. clicca su “Diventa un host” e scegli il tipo di alloggio che vuoi offrire;
  3. compila il modulo con le informazioni sul tuo alloggio, come la posizione, le caratteristiche, le foto, il prezzo e le regole della casa;
  4. pubblica il tuo annuncio e aspetta le richieste di prenotazione da parte degli ospiti;
  5. accetta o rifiuta le richieste in base alla tua disponibilità e alle tue preferenze;
  6. comunica con gli ospiti prima e durante il loro soggiorno tramite la messaggistica di Airbnb;
  7. prepara il tuo alloggio per l’arrivo degli ospiti e assicurati che sia pulito e confortevole;
  8. accogli gli ospiti personalmente o tramite un sistema di check-in self-service;
  9. fornisci loro assistenza e consigli durante il loro soggiorno;
  10. ricevi il pagamento da Airbnb dopo il check-out degli ospiti al netto di una percentuale (commissione di servizio);
  11. lascia una recensione agli ospiti e ricevi una recensione da loro.

Requisiti e normative per diventare host Airbnb

Prima di pubblicare il tuo annuncio su Airbnb, devi assicurarti di avere le autorizzazioni necessarie per affittare il tuo alloggio a breve termine. Le leggi e i regolamenti possono variare a seconda del Paese e della città in cui si trova il tuo spazio, quindi è importante avere piena conoscenza della materia. Puoi cominciare con l'ebook Mettere a reddito il proprio immobile con affitti brevi e bed & breakfast per conoscere la normativa e gli adempimenti e per avere una chiara indicazione su come gestire la tua attività ricettiva.   

In Italia, per gli affitti di durata inferiore ai 30 giorni, devi stipulare con gli ospiti un contratto di locazione breve, che deve essere scritto ma non registrato. Inoltre, devi registrare i dati degli ospiti sul portale Servizio Alloggiati della Polizia di Stato, per cui dovrai richiedere le credenziali presso la Questura della tua città.   

Se l’alloggio si trova in un condominio, devi anche rendere note le regole condominiali ai tuoi ospiti e assicurarti che non le violino (in tal caso ti suggerisco di leggere anche l'articolo Regole per aprire un bed & breakfast in condominio). Se invece affitti una stanza della casa dove vivi con affitto o hai un mutuo sull’alloggio, devi controllare il contratto di locazione per verificare che non vi siano restrizioni o limitazioni al subaffitto o all’attività di host.   

Per quanto riguarda gli aspetti fiscali, devi dichiarare i redditi derivanti dall’affitto a breve termine e pagare le imposte previste dalla legge. In tal caso, la formula che potrebbe essere più conveniente è quella della cedolare secca.

Come pubblicare il tuo annuncio su Airbnb

Pubblicare il tuo annuncio su Airbnb è molto semplice e gratuito. Ti basterà creare un profilo su Airbnb e cliccare sul pulsante “Diventa un host”. Ti si aprirà un modulo di registrazione dove dovrai inserire i dati relativi al tuo alloggio, come la tipologia (casa intera, stanza privata o condivisa), la posizione, il numero di ospiti, i servizi disponibili, le foto, la descrizione, il prezzo e le regole della casa.   

Cerca di essere il più accurato e onesto possibile nel descrivere il tuo spazio, in modo da creare le aspettative giuste negli ospiti ed evitare recensioni negative. Aggiungi dettagli personali che possano rendere il tuo annuncio unico e accattivante, come una collezione di poster vintage o una serie di libri interessanti. Prepara il tuo alloggio per gli ospiti mettendo tutto in ordine e fornendo servizi di base come carta igienica, sapone e asciugamani. Puoi anche aggiungere tocchi extra come una bottiglia di vino locale o una scatola di cioccolatini per far sentire gli ospiti speciali. Se vuoi veramente offrire un servizio unico e di qualità dovresti mettere a disposizione dei tuoi ospiti accessori e linea cortesia personalizzati con il logo del tuo bed & breakfast. 

Una volta pubblicato il tuo annuncio, potrai ricevere richieste di prenotazione dagli ospiti interessati al tuo alloggio. Potrai decidere tu come e quando ospitare, scegliendo tra due opzioni:

  • la prenotazione immediata: permette agli ospiti di prenotare il tuo spazio senza dover attendere la tua approvazione;
  • la richiesta di prenotazione ti dà 24 ore di tempo per accettare o rifiutare ogni richiesta.

Ogni volta che ricevi una prenotazione confermata, Airbnb ti addebita dei costi del servizio (percentuale Airbnb) che corrispondono in genere al 3% del subtotale della prenotazione (cioè il prezzo dell’alloggio più le eventuali spese aggiuntive). Questi costi servono a coprire i costi di gestione di Airbnb, come l’assistenza clienti 24 ore su 24, le protezioni per gli host e altro ancora.

Come cancellare una prenotazione o delegare un co-host

Può capitare che tu debba cancellare una prenotazione per motivi personali o imprevisti. In questo caso, devi comunicarlo tempestivamente all’ospite e ad Airbnb tramite il sito o l’app. Tieni presente che cancellare una prenotazione può avere delle conseguenze negative sulla tua reputazione come host e sulle tue entrate.   

In base alla politica di cancellazione che hai scelto per il tuo annuncio (flessibile, moderata o rigida), potresti dover rimborsare parzialmente o totalmente l’ospite. Inoltre, potresti ricevere una recensione automatica negativa sul tuo profilo e perdere la possibilità di ottenere lo status di Superhost. Infine, potresti dover pagare delle penali a Airbnb che variano in base alla frequenza delle tue cancellazioni.   

Per evitare di cancellare una prenotazione puoi delegare un co-host che si occupi del tuo alloggio in tua assenza. Un co-host è una persona di fiducia che ti aiuta a gestire il tuo annuncio su Airbnb, occupandosi ad esempio dell’accoglienza degli ospiti, della pulizia dell’alloggio o della risoluzione dei problemi. Puoi scegliere tra due tipi di co-host: uno già iscritto su Airbnb oppure uno esterno alla piattaforma.   

Per aggiungere un co-host già iscritto su Airbnb devi andare nella sezione “Hosting” del tuo profilo e cliccare su “Co-host”. Ti si aprirà una pagina dove potrai invitare il co-host tramite email o nome utente. Il co-host riceverà una notifica e dovrà accettare l’invito entro 48 ore. Una volta accettato l’invito potrai decidere quali permessi concedergli (come modificare l’annuncio, gestire le prenotazioni o comunicare con gli ospiti) e quale percentuale dei tuoi guadagni condividere (dal 0% al 100%).   

Per aggiungere un co-host esterno alla piattaforma devi andare nella sezione “Hosting” del tuo profilo e cliccare su “Aggiungi co-host”. Ti si aprirà una pagina dove potrai inserire i dati del co-host (come nome, email e numero di telefono) e decidere quali permessi concedergli (come modificare l’annuncio, gestire le prenotazioni o comunicare con gli ospiti). Il co-host riceverà una email con le informazioni necessarie per accedere al tuo annuncio su Airbnb. A differenza del co-host già iscritto su Airbnb, il co-host esterno non potrà ricevere alcuna percentuale dei tuoi guadagni.

Massimizza i guadagni del tuo alloggio con Airbnb

Airbnb è una piattaforma molto interessante e utile per chi vuole guadagnare con il proprio alloggio. È ovvio che se vuoi massimizzare i tuoi guadagni devi necessariamente conoscere il marketplace. Nell'ebook Mettere a reddito il proprio immobile con affitti brevi e bed & breakfast puoi trovare informazioni utili per diventare un host Airbnb di successo e guadagnare con il tuo alloggio.   

Imparerai a mettere a disposizione di viaggiatori e turisti la tua casa o le camere che non utilizzi e a trasformare il tuo spazio in una fonte di reddito. Troverai tutte le informazioni e i consigli utili per iniziare la tua attività in tutta tranquillità, quali sono i requisiti e le normative da rispettare, quali sono i costi e le tasse da pagare nonché una descrizione passo passo per pubblicare il tuo annuncio su Airbnb.

Per approfondire

Normativa e regole per aprire e gestire l'attività di agriturismo ed enoturismo

L'ebook Normativa e regole per aprire e gestire l'attività di agriturismo ed enoturismo contiene tutte le nozioni in materia di agriturismo ed enoturismo. Grazie ad una chiara ed esaustiva esposizione di requisiti, regole, normative e incentivi, l’imprenditore non avrà difficoltà a investire in questo settore con maggiore consapevolezza e determinazione, anche facendo leva sulle nuove idee che vengono proposte.

€ 21,74


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato

Business plan bed & breakfast

Il business plan per il tuo bed & breakfast è pronto. Devi solo scaricarlo. Se lavori nel mondo del turismo o vuoi aprire un B&B, questo business plan ti aiuterà a far decollare il tuo progetto. Aprire un B&B e raggiungere il successo è facile se segui le indicazioni fornite in questo business plan. Devi soltanto personalizzare il modello con i dati del tuo progetto per ottenere uno strumento di sicuro effetto, ricco di contenuti utili a presentare al meglio l'idea imprenditoriale: obiettivi da perseguire e strade da percorrere; analisi del mercato; fattibilità tecnica, organizzativa ed economico-finanziaria; bilancio di previsione; piano degli investimenti; conto economico e stato patrimoniale.

€ 25,00


Prodotto disponibile Prodotto disponibile

Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast

Sesta edizione di Guida alle agevolazioni e al business plan per l'apertura e la gestione di un bed & breakfast, il libro ideale per chi vuole aprire un bed & breakfast e per i professionisti (commercialisti, ragionieri, consulenti aziendali) che devono seguire gli aspetti contabili e fiscali della struttura. Il testo è aggiornato con il decreto PNRR 2 (D.L. 36/2022), la legge 52/2022 di conversione del decreto Riaperture (D.L. 24/2022), la legge 25/2022 di conversione del decreto Sostegni-ter (D.L. 4/2022) e con la legge di bilancio 2022 (L. 234/2021).

€ 49,00 € 41,65


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Spedizione immediata Spedizione immediata

Mettere a reddito il proprio immobile con affitti brevi e bed & breakfast

Questo è l'ebook perfetto per chi vuole mettere a reddito il proprio immobile (o semplicemente alcune camere disponibili all’interno della propria abitazione principale) attraverso la formula degli affitti brevi o del bed & breakfast. Il testo espone la disciplina di:
  • locazioni brevi, ossia i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a trenta giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare o che gestiscono portali telematici;
  • bed & breakfast, ossia una struttura ricettiva a conduzione e organizzazione familiare che fornisce al proprio ospite il servizio di alloggio e prima colazione utilizzando parti della stessa unità immobiliare in cui dimora il proprietario;
  • strutture ricettive con le caratteristiche della civile abitazione, ossia affittacamere, agriturismo, albergo diffuso, appartamento ammobiliato per uso turistico, casa per ferie, casa religiosa, casa vacanze, country house e residenze di campagna.

€ 17,58


Prodotto disponibile Prodotto disponibile
Download immediato Download immediato
Consigliati per te

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.